Loading...

Escalera

Sali piano che scricchiolo, e tu non vuoi farti sentire da lui. Questa Escalera è una giravolta su se stessa, su via Veracruz a Città del Messico. 



Fai i miei gradini uno alla volta, stringi forte gli angoli, aggrappati a questa Escalera di spigoli, che giorno dopo giorno è una gabbia di legno. 



Sali piano che scricchiolo, e tu non vuoi farti sentire da lui. 



È finito il tempo in cui vi rincorrevate e poi vi stringevate su e giù per questa Escalera, quando di fare rumore e ruzzolare per terra non vi importava. 



Forse ora è meglio che torni al piano terra, qui sopra non c’è più nessuno per te.



Scendi questa Escalera che è un’imbrogliona, è solo una giravolta su se stessa perduta in Via Veracruz.





Tina Modotti, Escalera

No Comments

Leave a Reply